martedì 12 aprile 2011

In cucina non si butta nulla : Pesto di foglie di rapanelli





A casa mia la pasta è d'obbligo almeno una volta al giorno,mio marito ne è un grande consumatore ed anche i bimbi...così sono spesso in cerca di golose alternative...ultimamente ,grazie ad Alex, ho scoperto che le foglioline dei rapanelli...non si buttano!!
Questa cosa ci ha entusiasmato...dato che anche a Mattia ,il mio primo bimbo,piacciono moltissimo i rapanelli e (curiosone come la mamma) abbiamo voluto provare aggiungendoci anche un pochino di foglioline di sedano e... quando a tavola c'è silenzio...e le boccucce sono piene...è buon segno :-)




Non ho badato ai pesi,ho utilizzato le foglie più belle di un mazzo dei rapanelli ed le quelle più tenere del sedano ho aggiunto una manciata di anacardi (come indica Alex),olio extra vergine,parmigiano ed un po' di aglio fresco (l'ho lasciato macerare nel pesto a pezzi grossi per poterlo togliere successivamente).
Una ricetta salva pranzo ...utile ,per me, in queste prossime settimane che sarò un po' in giro per uffici pubblici...



P.S.: mi domandavo...ma anche con la parte verde delle carote ci si può inventare qualcosa? :-)

1 commento:

  1. uhm secondo me si , anche con la parte verde delle carote..avevo letto qlc ..se lo ritrovo te lo mando:D

    RispondiElimina

Apprezzo molto i vostri commenti mi piace sapere un vostro parere,non dimenticatevi di firmarvi pero' Grazie